Anveo EDI Connect / Config / Scambio di dati / File Exchange Service
Questa è una traduzione automatica. Il messaggio originale è disponibile in Inglese.

File Exchange Service

Il servizio di scambio di file Anveo EDI Connect consente di ricevere e inviare dati da altri sistemi. A questo scopo, ci si rivolge a un servizio esterno a Dynamics, che elabora i dati. Questo servizio viene solitamente eseguito sul ServiceTier (installazioni OnPrem) o su un server accessibile pubblicamente (installazioni Cloud). Per il funzionamento di Anveo EDI Connect sulla vostra infrastruttura, offriamo licenze gratuite per il servizio.

Per utilizzare questo servizio è necessaria la versione 5.3.0.4 o superiore di Anveo EDI Connect.

Il servizio può essere utilizzato da tutte le installazioni del nostro modulo (OnPrem e Cloud) a partire da Dynamics NAV 2013.

Panoramica

Il servizio viene fornito come singolo file di applicazione. L’applicazione può essere lanciata come applicazione console per scopi di test e debug. Per il funzionamento in produzione, si consiglia di registrare l’applicazione come servizio. Il servizio può essere ospitato su qualsiasi sistema accessibile da Dynamics. Tuttavia, per tutte le installazioni in cui si ha accesso a Dynamics ServiceTier, si consiglia vivamente di installarlo insieme a ServiceTier. Il servizio non supporta istanze multiple eseguite in parallelo. Pertanto, se avete più ServiceTier su macchine diverse, dovreste installare il servizio su una sola macchina.
Se il servizio si trova su un computer diverso da quello del ServiceTier, l’accesso deve essere consentito tramite la configurazione e in questo caso si consiglia vivamente di utilizzare una connessione Https crittografata. Questo può essere impostato tramite la configurazione.

Installazione del servizio

Copiate i file AnveoFileExchangeService.exe e appsettings.json in un percorso sul vostro server e assicuratevi che l’utente che deve eseguire il servizio abbia i diritti di accesso a tale directory.

L’applicazione può essere installata con il seguente comando (nella console o in Powershell) con privilegi di amministratore:

sc.exe create "Anveo File Exchange Service" binpath="C:InstallationPathAnveoFileExchangeService.exe --contentRoot C:InstallationPath"
Installare il servizio

Modificare il percorso C:´Installation´ nel percorso in cui è stata copiata l’applicazione.

A scopo di test e debug, AnveoFileExchangeService.exe può anche essere avviato direttamente.

Configurazione

La maggior parte della configurazione viene eseguita in Microsoft Dynamics NAV 2013R2. Ci sono alcune impostazioni che devono essere configurate per il servizio. Queste impostazioni si trovano nel file appsettings.json fornito con il servizio. Il file di configurazione deve trovarsi nella stessa cartella del file dell’applicazione.

ApiKey

Modificare questo valore in una lunga stringa segreta e inserire la stessa stringa in Dynamics. Si consiglia di creare un GUID e di rimuovere tutti i caratteri speciali, ma spetta a voi scegliere una stringa sicura. Se si utilizza Http, il segreto viene trasferito in chiaro. Utilizzare Https quando il servizio non è installato sul ServiceTier.

AllowLocalFilesystemAccess

Se il servizio può accedere a tutti i file locali del server (utilizzando l’account utente che esegue il servizio) ed eseguire file di script.

Assicurarsi che l’utente che esegue il servizio possa accedere solo alle directory che devono essere accessibili al FES. Impostando questa opzione a true, chiunque abbia accesso ai canali di comunicazione Dynamics o alla chiave API può leggere e scrivere i file in tutte le directory accessibili al servizio FES.

Le potenziali implicazioni per la sicurezza sono il motivo per cui questa opzione è disabilitata per impostazione predefinita.

SshDefaultLibrary

Il valore predefinito è “Ssh.NET”. Se il server utilizza metodi di autenticazione non supportati da SSH.NET (come rsa-sha2-256), è possibile modificare questo valore in “WinSCP” per utilizzarlo per la connessione. Si consiglia vivamente di testare la connessione con la GUI di WinSCP (noi utilizziamo la versione 6.1 di WinSCP, scaricabile qui: https://winscp.net/eng/download.php) se la connessione può essere stabilita con successo. Per quanto riguarda il file chiave, è necessario utilizzare un file chiave .ppk. Per creare un file di questo tipo si può utilizzare il programma “PuTTYgen”.

AllowedHosts

Limitare l’accesso al servizio a determinati IP o nomi DNS. (Per saperne di più)

Kestrel

La configurazione dell’endpoint del servizio, come l’indirizzo, la porta e se utilizzare Https o Http. (Per saperne di più)

I prossimi passi

Ora è possibile impostare il canale di comunicazione in Anveo EDI Connect.